domenica , 19 novembre 2017

CUSTODIA DEL CREATO 2017

CUSTODIA DEL CREATO 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1 SETTEMBRE: XII GIORNATA NAZIONALE PER LA CUSTODIA DEL CREATO
in dimensione ecumenica

13 SETTEMBRE: ASCOLTANDO LE VOCI DELLE CREATURE
in cammino… A PICCOLI PASSI in comunione con le comunità scolastiche
ore 17, Fattoria “Fuori di Zucca” (Aversa)
(Locandina)

23 SETTEMBRE: IV GIORNATA REGIONALE (CASERTA)
Viaggiatori sulla Terra… per scoprire la carezza di Dio

4 – 8 OTTOBRE: IL TEMPO DEL CREATO NELLE COMUNITÀ PARROCCHIALI
Giornate Diocesane di incontro per una responsabilità condivisa verso la casa comune
(Video Promo)

Clicca per scaricare il sussidio per i ragazzi del grest e dell’ACR, realizzato dal servizio di Pastorale giovanile, per la settimana diocesana del creato dal 4 al 8 Ottobre 2017

Clicca per scaricare il sussidio per le comunità parrocchiali

Clicca per scaricare l’Ecoguida per le parrocchie

Clicca per scaricare il sussidio per gli insegnanti della religione cattolica

—————

Chiamati a custodire la vita
Vogliamo imparare a vivere come umanità capace di respingere l’egoismo 
che inquina pensieri e sentimenti, 
che chiude il cuore all’attenzione alla vita, 
che rifiuta di dialogare con il Creatore e con gli altri uomini…

vogliamo educarci, invece, 
a curare la salute del nostro vivere umano e civile, 
capaci di custodire, con ammirata gratitudine e con sapiente responsabilità, 
la vita che ci è stata donata”.

Mons. Angelo Spinillo

 

—————-

1 SETTEMBRE – 4 OTTOBRE 2017

TEMPO DEL CREATO

 

“Alla fine ci incontreremo faccia a faccia con l’infinita bellezza di Dio…. 
Nell’attesa, ci uniamo per farci carico di questa casa che ci è stata affidata” 
(L.S. cap. 6, IX)

 

ASCOLTANDO  LE VOCI delle CREATURE

Papa Francesco, fin dall’inizio del suo pontificato, ci ha messo di fronte alla nostra responsabilità di uomini verso il pianeta, che abbiamo ricevuto in dono come casa comune, innanzitutto ponendoci una domanda: “Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai BAMBINI che stanno crescendo?”

E ci ha subito soccorso aprendoci gli occhi su alcune evidenze:

  • “La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato, si manifesta anche nei sintomi di malattia, che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi…”.
  • “…. noi stessi siamo terra. Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta: la sua aria è quella che ci dà il respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora.” (LS 2)

Il “Creato”, quindi, non è fuori di noi, ma ci attraversa. Noi stessi siamo “creato”, ne siamo anzi la parte più evoluta e, perciò, chiamata a una responsabilità proporzionale alla libertà ricevuta come dono costitutivo della natura umana. Ogni atto contro la natura è, quindi, direttamente un atto contro la vita.

Ascoltare i gemiti delle creature colpite è, allora, il primo passo da compiere

Ma come “farci carico” di tutto quanto ci è stato donato?

  • Unendoci -dice papa Francesco- facendo comunità;
  • Ascoltando le voci delle creature, innanzitutto quelle delle nostre “creature”, i bambini.

Il cammino della Chiesa campana, compiuto dal settembre 2014 (Aversa) al settembre 2015 (Acerra) ci ha condotto a una scelta di percorso tanto limpida quanto impegnativa:

“BAMBINI, donne e uomini, famiglie, comunità parrocchiali, associazioni, istituzioni, realtà economiche sono chiamati ad assumersi una propria piccola o grande responsabilità”.

Pensiamo che questa prospettiva certamente impegnativa, possa essere tradotta in opere concrete e ispirare il nostro cammino, nel segno della misericordia, innanzitutto ASCOLTANDO LE VOCI DELLE CREATURE.

Proveremo a farlo lungo tutto l’anno pastorale che sta per essere avviato ancora nel segno della misericordia. Lasciandoci raggiungere da queste voci con piena disponibilità, pensiamo di poter tornare a leggere la mappa del progetto di Dio per noi, riuscendo così a

Ridefinire un’alleanza con la terra 
Rigenerare le relazioni sociali, 
RICOSTRUIRE LA CITTÀ

 

 

—————-

DOCUMENTI

Custodia del Creato 2017 – Messaggio Vescovi

Custodia del Creato 2017 – Opuscolo Sussidi

—————-

LINK

1° Settembre:  Giornata di Preghiera per il Creato

Le Giornate per la Custodia del Creato dal 2006 al 2015

 

scroll to top