Archivi della categoria: Ufficio Comunicazioni Sociali

Nel corso dell'evento, che si terrà il 29 giugno 2021 nella Chiesa Cattedrale, verrà presentato il testo “Educarci alla vita buona del Vangelo”, raccolta degli interventi del vescovo di Aversa

La diocesi celebra i dieci anni di Ministero Episcopale di Mons. Angelo Spinillo nella Chiesa di Aversa – Comunicato Stampa

“Dieci anni fa, per volontà del Signore, il Santo Padre Benedetto XVI affidava la guida pastorale della nostra diocesi di Aversa a Mons. Angelo Spinillo. Da allora si sono incrociati i nostri cammini di fede, le nostre storie”. Le parole, cariche di emozione e gratitudine, sono di Mons. Francesco Picone, Vicario Generale della diocesi di Aversa. “Il nostro Vescovo Angelo ha impresso segni indelebili nella … Continua a leggere La diocesi celebra i dieci anni di Ministero Episcopale di Mons. Angelo Spinillo nella Chiesa di Aversa – Comunicato Stampa »

Corpus Domini 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

Celebrando la solennità del corpo e sangue del Signore, siamo grati all’amore di Dio, che ha voluto rimanere in mezzo a noi nei segni del suo corpo donato e del suo sangue versato

Domenica della SS. Trinità 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

“La Solennità della Santissima Trinità ci ricorda che siamo chiamati ad essere partecipi della vita di Dio”

Domenica di Pentecoste 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

“La Chiesa, guidata dallo potenza dello Spirito, sia sempre fermento di vita nuova per tutta l’umanità”

Ascensione del Signore 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

“Ascendendo al cielo, Gesù porta a compimento la sua opera di redenzione dell’umanità: Egli ci ha conquistati con il suo sacrificio, viviamo sempre con lui nella sua carità”

Sesta Domenica di Pasqua 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

“Come si diventa cristiani? Gesù ci chiama a seguire con fiducia e fedeltà la legge dello Spirito, che orienta e illumina il nostro vivere”

Quinta Domenica di Pasqua 2021, il commento di Mons. Angelo Spinillo

“Non abbiamo paura della potatura: se la Chiesa sa essere comunità che vive raccolta intorno a Gesù, allora cresce nel bene, nella carità e nella fraternità, portando frutto abbondante”